Quali sono le fasi procedurali da seguire per effettuare il ricalcolo degli interessi anatocistici?

Serea Consulting 1. Caricare i dati del conto corrente (i singoli movimenti (se si utilizza il Modulo Conto Corrente) o i saldi per valuta (se si utilizza il Modulo Scalare). 2. Inserire le condizioni riportate nell’Estratto Conto cartaceo (tassi passivi, tassi attivi, spese, CMS, ritenuta fiscale). 3. Verificare la coincidenza dei Prospetti competenze e spese del software con i rispettivi della banca; se dovessero esservi differenze controllare le condizioni inserite (spesso si trovano banali errori di distrazione nell’inserimento dei movimenti sul conto corrente, dei saldi o delle condizioni applicate). 4. Spuntare dal menu “Gestione Rapporto/Condizioni Rapporto” le causali che si intendono eliminare dalla capitalizzazione trimestrale attraverso il check “Escludi capitalizzazione trimestrale”: Tale check è di fondamentale importanza per l’eliminazione dell’anatocismo. Ritornando sul conto corrente tali voci saranno evidenziate in grigio. 5. Impostare il tipo di rielaborazione che si intende effettuare, personalizzando il trattamento delle CMS, spese, interessi debitori e creditori. 6. Procedere con la rielaborazione. Il conto rielaborato presenterà delle linee gialle che rappresentano i nuovi importi di interessi, CMS e spese ricalcolati sulla base della tipologia di capitalizzazione scelta per il ricalcolo. Su tale conto rielaborato non è possibile apportare alcuna modifica. 7. Per Ritornare alla situazione banca cliccare sul tasto “Rielabora” e poi “Ripristina Conto Banca”. Si consiglia di effettuare una copia del conto prima di rielaborarlo per avere così sempre a disposizione velocemente il conto pre-rielaborazione e post-rielaborazione.
15/03/2013
Privacy | Termini Di Utilizzo | Copyright 2019 Serea Consulting S.r.l. PIVA 01620140689